Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo

I Macchiaioli a Palazzo Martinengo

Il termine “Macchiaioli” fu coniato nel 1862 da un recensore della Gazzetta del Popolo di Firenze, che così definì quei pittori che intorno al 1855 avevano dato origine a un rinnovamento in chiave antiaccademica della pittura italiana in senso realista.

A Palazzo Martinengo, dal 20 gennaio fino al 9 giugno 2024, una mostra articolata in 10 sezioni tematiche, racconterà l’incredibile avventura di questo gruppo di artisti innovatori e progressisti che giunsero in breve tempo a scrivere una delle pagine più poetiche della storia dell’arte non solo italiana, ma europea.

La mostra raccoglie le opere “chiave” di questo percorso allo scopo di raccontare ai visitatori i diversi momenti della ricerca dei Macchiaioli, i luoghi a loro famigliari, il confronto aperto e costruttivo con gli altri artisti e con le diverse scuole pittoriche europee; i loro smarrimenti, la capacità di mettersi collettivamente in discussione e di sterzare – se necessario – il timone per proseguire sulla strada del progresso e della modernità senza abbandonare mai la via maestra della luce.

I MACCHIAIOLI – Dal 20 gennaio al 9 giungo 2024
Palazzo Martinengo, via dei Musei, 30 – Brescia

Orari di apertura:

  • mercoledì, giovedì e venerdì: dalle 9:00 alle 17:00
  • sabato, domenica e festivi: dalle 10:00 alle 20:00
  • lunedì e martedì chiuso

(La biglietteria chiude un’ora prima dell’orario di chiusura della mostra)

Aperture straordinarie (dalle 10:00 alle 20:00)
Pasqua (31 marzo), Pasquetta (1 Aprile), 25 Aprile, 1 Maggio, 2 Giugno

PER PRENOTAZIONI: https://www.ticketone.it/artist/macchiaioli-brescia/

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo Rassegne in provincia Territori a Palazzo Martinengo Young Board

BGBS2023, bilancio di un anno di cultura sul territorio e a Palazzo Martinengo

L’anno di Bergamo Brescia Capitale Italiana della Cultura è stato per Fondazione Provincia di Brescia Eventi la realizzazione concreta della progettualità nata intorno alla creazione del suo hub culturale. Immaginando un percorso che raccontasse ai fruitori di BGBS2023 le ricchezze del territorio tutto, Fondazione, Amministrazione Provinciale e Amministrazione Comunale della città hanno condiviso l’idea che Palazzo Martinengo rivivesse non solo come importante spazio espositivo ma anche e soprattutto come Casa dei Comuni bresciani consolidando il suo ruolo di polo culturale turistico e informativo, vetrina dai contenuti poliedrici che hanno rispecchiato le grandi potenzialità dell’intera provincia.

L’iniziativa Territori a Palazzo ha visto così alternarsi tra le sale della zona espositiva, che ha aperto l’anno della Capitale con la grande mostra degli Amici di Palazzo Martinengo dedicata ai campioni della pittura di Bergamo e Brescia, negli spazi multimediali di rAccordo e nell’Infopoint di Palazzo Martinengo, fino a Piazza del Foro, la presenza virtuosa di Comuni, enti e realtà territoriali per permettere ai turisti e ai cittadini bresciani di scoprire e riscoprire la provincia, approfondendo temi socio-cultural-turistici.

Le iniziative di rete proposte a Palazzo Martinengo, con un rimando sulla provincia, sono state basate sulla volontà di valorizzare l’immenso patrimonio, materiale e non, presente sul nostro territorio e renderlo fruibile a tutti, coinvolgendo i soggetti che abitano la nostra provincia a sentirsi portatori di cultura. In accordo alle proprie ragioni statutarie Fondazione Provincia di Brescia Eventi ha raccolto e coinvolto amministrazioni comunali ed enti del territorio nella progettazione, attuando una politica culturale incisiva e capace di rispondere ai bisogni emergenti di valorizzazione e promozione.

Grazie al supporto del Bando Capitale della Cultura 2023 di Fondazione Cariplo con le Fondazioni delle Comunità Bergamasca e Bresciana, la creazione di un progetto dal titolo esemplare per un anno tutto nuovo, INEDITA Nuovi racconti per luoghi antichi, nato dalla collaborazione con l’Amministrazione Provinciale di Bergamo, che ha permesso alla creatività di 12 autori delle scuole nazionali di scrittura creativa di leggere con uno sguardo nuovo i patrimoni dei nostri territori, metterli in scena e riconoscerne il valore con la stampa di un libro a loro dedicato; Il Grande in Provincia ha trovato casa nel corso dell’intera estate in 23 Comuni del territorio ed è stato tra i protagonisti di un altro nuovo grande progetto, Franciacorta che Spettacolo!, condividendo il cartellone con Festival Pianistico di Bergamo e Brescia e Centro Teatrale Bresciano, progettualità condivisa con Associazione Terra della Franciacorta. Un ulteriore nuovo meccanismo di costruzione di progettualità insieme ad un ente sovraterritoriale che arricchisce il concetto di partenariato già sperimentato con successo con le Comunità Montane di Valle Sabbia, Sebino Bresciano, Valle Trompia, Associazione dei Comuni delle Terre Basse, GardaMusei, Colli dei Longobardi Strada del Vino e dei Sapori ETS.

Grazie a queste realtà, ai Comuni singoli (Bedizzole, Calcinato, Botticino, Rezzato), all’Accademia di Belle Arti SantaGiulia di Brescia, ad Associazione Artigiani di Brescia e Provincia insieme al suo Consorzio Pasticceri Artigiani, e ad associazioni culturali come Associazione Strabilio e Associazione Choros, il Palazzo ha ospitato 50 iniziative, tra performance artistiche, incontri tematici e degustazioni enogastronomiche, cassa di risonanza per le 172 manifestazioni condivise sul territorio e i 77 format video proiettati nel nuovo spazio rAccordo di via Musei 30, inaugurato con Una notte un Museo, il progetto multimediale nato con l’obiettivo di far conoscere Brescia e il suo territorio attraverso la cultura e le opere rappresentative di ciascun luogo dell’arte. Dedicata all’intero territorio anche la mostra itinerante prodotta da Fondazione, Di sguardi e di persone, che dopo l’inaugurazione a Palazzo Martinengo comincia il proprio viaggio per la provincia con una selezione degli scatti del progetto La Provincia dei Tesori di Visit Brescia: prima tappa a ELNÒS Shopping fino a metà di febbraio, seguita dal Castello di Padernello.

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo Territori a Palazzo Martinengo

  DI SGUARDI e DI PERSONE ad Elnòs Shopping

La mostra, che rimarrà in esposizione fino alla fine delle festività natalizie presso il primo piano del Meeting Place di Roncadelle, rappresenta un estratto dell’omonimo progetto, precedentemente ospitato a Palazzo Martinengo. Attraverso gli scatti presentati, i visitatori  avranno l’opportunità di conoscere le bellezze del paesaggio bresciano in tutte le sue sfumature, valorizzate attraverso lo sguardo e la sensibilità di figure di spicco della fotografia contemporanea.

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo

 Presentazione al pubblico della mostra “I Macchiaioli”. Dal 20 gennaio 2024 a Palazzo Martinengo

Dal 20 gennaio al 9 giugno 2024, Palazzo Martinengo a Brescia ospita un’imperdibile mostra dedicata ai Macchiaioli, ovvero a quel gruppo di giovani pittori che nella Firenze del secondo Ottocento diedero vita a una delle più originali e innovative avanguardie artistiche europee del XIX secolo.

Giovedì 30 novembre, alle 18.30, nel salone Bruno Foresti del Museo Diocesano di Brescia, la mostra è stata presentata al pubblico e alla città. Sono intervenuti Emanuele Moraschini, Presidente della Provincia di Brescia; Nicoletta Bontempi, Presidente Fondazione Provincia di Brescia Eventi; Francesca Dini, Curatrice della mostra; Davide Dotti, Curatore della mostra. 

L’esposizione, curata da Dini e Dotti, organizzata dall’Associazione Amici di Palazzo Martinengo, col patrocinio della Provincia di Brescia, del Comune di Brescia e della Fondazione Provincia di Brescia Eventi, presenta oltre 100 capolavori di Fattori, Lega, Signorini, Cabianca, Borrani, Abbati e altri, provenienti in gran parte da collezioni private – solitamente inaccessibili – e da importanti istituzioni museali come le Gallerie degli Uffizi di Firenze, il Museo della Scienza e Tecnologia “Leonardo da Vinci” di Milano, i Musei Civici di Udine, l‘Istituto Matteucci di Viareggio e la Fondazione CR Firenze.

INFO: https://amicimartinengo.it/
ACQUISTA UN BIGLIETTO: https://www.ticketone.it/artist/macchiaioli-brescia/

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo

LE STANZE DEL CONTEMPORANEO – Premio Nocivelli XV edizione

Inaugura venerdì 24 novembre la mostra dedicata ai giovani vincitori della XV edizione del Premio Nocivelli.

La collettiva, ora negli spazi di Palazzo Martinengo grazie ad un sodalizio quasi decennale fra il l’Associazione Techne, promotrice del Premio, e Fondazione Provincia di Brescia Eventi, adotta un formato individuale, dedicando spazi distribuiti all’interno del prestigioso edificio a ciascun artista.
La concezione estetica della mostra segue un approccio multidisciplinare in sintonia con il Premio Nocivelli, accogliendo le diverse espressioni di pittura, fotografia, scultura e le loro potenziali fusioni, che possono trasformarsi in autentiche installazioni ambientali.

I vincitori del Premio Nocivelli 2023 sono: Luca Brama, Cocis Ferrari, Martina Mura, Roberto Picchi, Natasha Rivellini, Tommaso Silvestroni e Agata Treccani. Oltre a loro espone Andrea Pelizzaro, vincitore assoluto 2022, che presenterà il suo libro d’artista, sviluppato in collaborazione con vanilla edizioni e Daniele Astrologo Abadal (curatore della mostra 2023).

In occasione dell’inaugurazione sarà presentato il catalogo cartaceo del Premio, anche questo pubblicato da vanilla edizioni, che raccoglie tutte le opere finaliste con una sezione dedicata ai vincitori.

“Premio Nocivelli: LE STANZE DEL CONTEMPORANEO”
INAUGURAZIONE: venerdì 24 novembre | ore 18.00
SEDE: Palazzo Martinengo – Via Musei, 30 Brescia
APERTURA: 25 novembre – 17 dicembre 2023
gio-ven: 15.00 – 19.00 | sab-dom: 10.00 – 19.00
APERTURA SPECIALE: 19 dicembre 2023
dalle 17.30 alle 22.30
INFO: https://www.premionocivelli.it/home
@premionocivelli

Categorie
Territori a Palazzo Martinengo Young Board

“Platone, c’ho l’ansia” Benedetta Santini dialoga con Marco Tedoldi

CULT – Cura Festival approda a Palazzo Martinengo con Benedetta Santini, insegnante e psicologa, fondatrice del profilo social “Filosofia e Caffeina”

L’incontro verrà ospitato negli spazi espositivi di Palazzo Martinengo, ora in dialogo con il percorso espositivo promosso da Fondazione Provincia di Brescia Eventi e Visit Brescia: Di Sguardi e Di Persone, esposizione di fotografie e racconti del territorio di Brescia e la sua provincia, in collegamento con il Premio ISPA – Italian Sustainability Photo Award – concorso fotografico dedicato alla sostenibilità ambientale, sociale e di governance.

A seguire, una degustazione promossa dal Caseificio Sociale Valsabbino con il contributo di Fondazione Provincia di Brescia Eventi

PLATONE, C’HO L’ANSIA | CULT – Cura Festival a Palazzo Martinengo

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo

Fiera Futura Expo 2023

La Fiera è stata anche l’occasione per promuovere la mostra “Di sguardi e di persone”, promossa da Fondazione Provincia di Brescia Eventi con Visit Brescia, ospitata al piano terra di Palazzo Martinengo, affiancata dall’esposizione del premio fotografico ISPA – Italian Sustainability Photo Award al secondo piano.

Nello stand sono state presentate le iniziative realizzate dalla Provincia di Brescia in diversi ambiti. Si è posta l’attenzione sui lavori del Settore dell’Edilizia Scolastica e Direzionale in corso in alcuni istituti della provincia, esempio dell’impegno dell’Ente in materia di architettura sostenibile ad alta efficienza energetica.

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo

DI SGUARDI e DI PERSONE ISPA, Italian Sustainability Photo Award

Curata da Alessandro Boccingher e dallo studio Roberto Bertoli Architetto, la mostra chiude il cerchio del progetto di promozione turistica “Sguardi su Brescia” realizzato da Visit Brescia nel 2022 con A+B, Agenda7, Foto Officina, TamTam, sette video racconti della ricchezza del nostro territorio realizzati con i grandi della fotografia internazionale.

Sabato 28 ottobre, inoltre, alle 17.00, si svolgerà il nuovo appuntamento di ISPA Talk, il format di eventi itineranti dai temi affini a ISPA AWARD.
In questa occasione, al Monastero del Carmine in Città Alta a Bergamo, l’incontro in collaborazione con Fotografica sul tema “Montagna: tra sostenibilità e sfide” insieme a Tomas Clavarino, fotografo vincitore del Premio Grant ISPA 2022. Insieme a lui, Giovanmaria Flocchini, Presidente della Comunità Montana di Valle Sabbia e Sindaco di Pertica Alta e Alessandro Monaci alpinista e volontario del Soccorso Alpini. L’ISPA Talk è moderato da Paolo Confalonieri, direttore della rivista Orobie.

DI SGUARDI e DI PERSONE
ISPA, Italian Sustainability Photo Award

  • Dal 13 ottobre al 19 novembre 2023
  • Orari: venerdì 15.00 – 18.00   sabato e domenica 10.00 – 18.00
  • Palazzo Martinengo, via Musei 30 – Brescia
  • INGRESSO LIBERO

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo Territori a Palazzo Martinengo

“LONGOBARDI A BRESCIA”, L’Associazione Colli dei Longobardi Strada del Vino e dei Sapori a Palazzo Martinengo in una settimana di mostra e di eventi

Una grande mostra: un progetto che disegni nuovi tragitti arricchendo di senso territori cosiddetti minori, e che racconti la Strada del Vino e dei Sapori come mai fatto prima d’ora.
Non solo luoghi e paesaggi, ma anche ritratti e tanta vita quotidiana, tra lavoro, studio, cultura, svago e spiritualità, per raccontare il territorio di  attraverso la storia di chi ci vive, scoprendo luoghi e “angoli” non conosciuti o non sufficientemente valorizzati. Un progetto ambizioso che non vuole quindi solo mostrare, ma vuole raccontare, far conoscere.

L’esposizione, a ingresso gratuito, sarà ospitata dal 16 al 24 settembre nelle sale di Palazzo Martinengo, con fotografie, opere d’arte, manufatti, piccole statuette e reperti storici.
Sono previste inoltre, nelle due settimane di mostra, degustazioni di vini del territorio, concerti delle bande di otto comuni, attività di ginnastica artistica, una visita guidata alla città e alla mostra, la presentazione della pubblicazione sui “Longobardi”.

Categorie
Mostre a Palazzo Martinengo

Una Generazione di Mezzo – SPELLBOUND

Terza ed ultima tappa del percorso espositivo Una Generazione di Mezzo, che ha presenziato negli ultimi tre anni gli spazi espositivi di Palazzo Martinengo. Spellbound, l’esposizione dedicata agli artisti bresciani Maurizio Donzelli (1958) e Paola Pezzi (1963) è stata una doppia personale con due curatori, il torinese Alberto Fiz per Donzelli e il romano Marco Tonelli per Pezzi.

Il progetto, da un’idea di Albano Morandi, con il coordinamento di Camilla Remondina e Ilaria Bignotti, vede la collaborazione di Meccaniche delle Meraviglie, HDemia Santagiulia, Provincia di Brescia, Fondazione Brescia Musei e Skira per la produzione del catalogo, e Fondazione Provincia di Brescia Eventi.

Una Generazione di Mezzo – SPELLBOUND
ORARI: venerdì 16.00 – 19-00
sabato e domenica 10.00 – 19.00
SEDE: Palazzo Martinengo, via dei Musei 32.
Ingresso gratuito