Categorie
Senza categoria

GIORNATA EUROPEA DEL PATRIMONIO

giornata_europea_patrimonio

Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) sono una manifestazione promossa dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea. Il tema scelto dal Consiglio d’Europa per la nuova edizione è “Cultura e Natura”.
La celebrazione della Giornata rientra nelle proposte di Sei al Martinengo, il palinsesto di iniziative di Fondazione Provincia di Brescia Eventi a Palazzo Martinengo.
Nel 2016 nel giardino storico il visitatore era introdotto nei profumi e negli aromi di una piazza dell’antica Brixia. Quest’anno i muri
del palazzo si trasformeranno di nuovo in una scatola magica, senza più limiti e confini di tempo e spazio, per consentire al pubblico un’emozionante immersione in una straordinaria avventura multimediale.
Due momenti di incontro nello stesso palazzo, due esperienze irripetibili per voci e immagini in movimento, introdotte dai personaggi che incarnano la storia di questo sito, il Conte Martinengo Cesaresco e il misterioso esploratore ottocentesco che fa luce sui misteri della città sotterranea.
Uno straordinario racconto corale che rende bene l’idea della ricchezza e della dimensione “diffusa” del Patrimonio
culturale nazionale: da quello più noto dei grandi musei alle meno conosciute eccellenze che quasi ogni città può vantare
e deve valorizzare.

PROGRAMMA
ore 20 (primo spettacolo) ore 21(secondo spettacolo)
Architetture animate da immagini luci colori
Racconto teatrale
Programma musicale:

Antonio Vivaldi (1678-1741)
Concerto per archi in sol maggiore “alla rustica” (durata ca. 7 minuti)
Presto – Adagio – Allegro

Wolfgang Amadeus Mozart (1756-1791)
Divertimento in re maggiore KV136 (durata ca. 8 minuti)
Allegro – Andante – Presto

ORCHESTRA D’ARCHI del Conservatorio di Darfo
Paolo Artina, maestro concertatore
L’Orchestra d’archi della sede di Darfo del Conservatorio” Luca Marenzio” di Brescia e Darfo nasce pochi
anni orsono come laboratorio di musica d’insieme della classe del maestro Paolo Artina, docente di violino a
Darfo. L’Orchestra ha raggiunto i 20 elementi e oltre ai consueti concerti all’interno dell’istituzione, si è esibita
in numerose altre realtà locali.
Paolo Artina, maestro concertatore ha studiato violino presso l’Istituto “G. Donizetti”di Bergamo sotto la
guida di Massimo De Blasio, diplomandosi a pieni voti nel 1086. Ottiene presto l’idoneità in varie orchestre(
Maggio Musicale Fiorentino, Fenice di Venezia, Toscanini di Parma, Pomeriggi di Milano), e riconoscimenti
e premiazioni in concorsi violinistici internazionali. Vincitore del concorso ordinario di Stato a titolied esami
per l’insegnamento del violino è docente presso la sede di Darfo del Conservatorio” L. Marenzio”.

Racconto teatrale a cura di : Dramatra – Milano
Architetture animate a cura di : Capitale Cultura – Verona
Testi e storytelling: Filli Rossi e Enrico Valseriati
Ideazione e coordinamento: Paola Faroni

Accoglienza a cura dai Volontari per il Patrimonio Culturale del Touring Club Italiano

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.